Utilizzando questo sito web si sta rispettando la nostra politica di utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta il nostro informativa sulla privacy e utilizzo dei cookie, dove puoi disabilitarli.

OK
it
pt en fr es de
Menu
Whatsapp

Come prendersi cura dei capelli in estate

9 Luglio 2020

Cura dei capelli

Perdita di capelli in estate  | Clínica de Freitas

In che modo l'estate influisce sui nostri capelli?

Le stagioni in cui subiamo la caduta dei capelli sono diverse, ma è in estate che i capelli soffrono di più. L'intensità con cui i capelli cadono è maggio a causa di diversi fattori.

Quando si parla di capelli, sappiamo bene che ogni persona è diversa, compreso il tipo di capello e come si comporta rispondendo a molteplici fattori.

È vero però che ogni cambio di stagione genera un impatto sul nostro corpo a livello generale e il capello non ne è esente. 

Perché i capelli cadono in estate? Cause

La caduta dei capelli è qualcosa di totalmente naturale e di routine, il problema è quando si superano i 100 capelli al giorno. In estate i capelli cadono più frequentemente e assumono un aspetto diverso. La caduta dei capelli in estate è solitamente correlata al ciclo del capello anagen, catagen e telogen.

La caduta dei capelli in estate è legata alla fase finale del ciclo capillare del capello, detta (fase telogen).

  1. Fase anagen (crescita)
  2. Fase catagen (transizione)
  3. Fase telogen (riposo)

La fase telogen è quella in cui i capelli si staccano dal follicolo pilifero dopo 3 mesi, lasciando il posto a nuovi capelli. Il problema dei capelli arriva quando i capelli che cadono non vengono sostituiti da altri capelli.

Esamineremo alcune delle cause della caduta dei capelli in estate e ti offriremo consigli per prenderti cura dei tuoi capelli e combattere la caduta dei capelli.

Diversi studi in tricologia concordano sul fatto che ci siano più capelli con telogen effluvium in estate, alcuni esperti sottolineano: 

  • Temperature estive elevate, calore elevato danneggia i capelli. 
  • Raggi UV (ultravioletti) in caso di esposizione continua.
  • Attrito dei cristalli di sale. (Il contatto continuo con il sale marino, il sale si ingloba, genera attrito sulla cuticola del capello).
  • Disidratazione dei capelli da sale marino.
  • Una dieta squilibrata

Innanzitutto i raggi UV, di cui siamo abituati a sentire parlare per quanto riguarda la nostra pelle, colpiscono anche i nostri capelli. Per questo, nelle stagioni in cui sappiamo che ne saremo esposti, è bene fare attenzione a proteggerlo e nutrirlo con prodotti di qualità, proprio come facciamo con la nostra pelle.

Un altro fattore che spesso trascuriamo è il cambiamento nella dieta. Con l'arrivo del caldo, le nostre abitudini alimentari tendono a migrare verso opzioni meno caloriche, verdure crude, più frutta e succhi, ecc.

Consigli per nutrire i capelli in estate

Per quanto sopra, da qui ti consigliamo di mantenere una dieta equilibrata in proteine ??di origine vegetale, poiché favoriscono la sintesi della cheratina. 

D'altra parte, il consumo di vitamine del gruppo B, C, A ed E, insieme a minerali come calcio, magnesio, zinco e potassio, garantirà lucentezza e vitalità ai tuoi capelli.

Citiamo infine un fattore presente soprattutto in estate e cioè l'acqua di mare. È comune sentire parlare dei molteplici benefici che l'acqua di mare ha per il nostro corpo, soprattutto per la pelle, ma dobbiamo tenere presente che non ha gli stessi effetti su tutti i tipi di capelli. I capelli che risentono maggiormente dell'acqua salata sono di tipo secco.

Conclusioni per proteggere i capelli in estate

In questa situazione è bene informarsi e adottare sempre le necessarie misure di protezione per non perdere mai la vitalità e la bellezza che caratterizzano i propri capelli.

  • Proteggi i capelli e il cuoio capelluto. Indossa un cappello o un berretto per proteggerti dai raggi UV.
  • Mantenere l'idratazione dei capelli Un cuoio capelluto secco può causare prurito, bruciore e desquamazione.
  • Proteggere i capelli dal calore degli utensili (evitare l'uso abusivo di asciugacapelli che bruciano i capelli).
  • Evita le acconciature strette (che tirano i capelli), cerca di portare i capelli più sciolti (devi favorire l'ossigenazione del cuoio capelluto).
  • Risciacquare i capelli dopo il bagno in acqua di mare, è importante rimuovere i cristalli di sale che rimangono incrostati.
  • Uso di shampoo o shampoo senza solfati che promuovono la crescita dei capelli.

La caduta dei capelli in estate è normale

Come abbiamo già commentato in precedenza, quando arriva l'estate, la caduta dei capelli è del tutto normale, questo è dovuto a vari fattori come l'esposizione ai raggi UV e la dieta. (È importante avere una dieta equilibrata in nutrienti che favoriscono la crescita e la nutrizione dei capelli).

Come già saprai, alla Clínica de Freitas e alla Holsttein Spa Hair Clinic abbiamo i migliori professionisti in innesti di capelli e trattamenti per capelli per ogni esigenza.

Vi invitiamo a conoscerci, saremo lieti di ricevervi e informarvi!

Vai avanti e goditi di nuovo l'estate e i capelli sani.