Utilizzando questo sito web si sta rispettando la nostra politica di utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta il nostro informativa sulla privacy e utilizzo dei cookie, dove puoi disabilitarli.

OK
it
pt en fr es de
Menu
Whatsapp

Sindrome del lupo mannaro: caratteristiche principali

4 Agosto 2022

Curiosità

Cos'è la sindrome del lupo mannaro? | Clínica de Freitas

La cosiddetta sindrome del lupo mannaro è una condizione in cui una persona presenta un aumento dei peli, eccessivo e anomalo, che le conferisce un aspetto suggestivo che ricorda il carattere della licantropia. In questo articolo spiegheremo le caratteristiche della sindrome del lupo mannaro (nota come ipertricosi) e come trattarla in modo efficace.

Questo problema dei capelli si discosta dagli argomenti che trattiamo abitualmente sul nostro blog, in quanto parliamo spesso di alopecia, una malattia che colpisce la crescita dei capelli. Tuttavia, oggi non parleremo dell'assenza di capelli, ma della loro crescita incontrollata.

Che cos'è la sindrome del lupo mannaro?

La sindrome del lupo mannaro è una condizione che provoca un aumento eccessivo ed esagerato dei peli sul corpo e sul viso, indipendentemente dai fattori ormonali e da altri fattori come l'età, il sesso o la razza.

Sebbene la sindrome del lupo mannaro, o ipertricosi, sia di solito un problema puramente estetico, a volte può essere il sintomo di una condizione più grave. D'altra parte, la condizione può presentarsi su tutta la superficie corporea o isolata in alcune parti del corpo.

L'ipertricosi può colpire anche i neonati e si può osservare come i bambini abbiano peli sul corpo o sul viso.

Questa crescita eccessiva di peli può verificarsi sia negli uomini che nelle donne. Inoltre, le donne possono avere una crescita di peli anche sul viso o sulle mani, aree solitamente associate agli uomini.

È importante notare che il fatto che una persona abbia un pelo più folto o aree più popolate non significa necessariamente che soffra della sindrome del lupo mannaro. Spesso accade che, per eredità genetica, le persone abbiano capelli più spessi senza avere l'ipertricosi.

Cause della sindrome del lupo mannaro negli uomini e nelle donne

La sindrome del lupo mannaro - ipertricosi - è un aumento dei peli corporei che può essere congenito o acquisito e può manifestarsi in modo generalizzato o localizzato. Alcune delle cause della sindrome del lupo mannaro nelle sue varianti acquisite sono:

- Ingestione di farmaci: l'eccesso di peli è spesso causato dall'uso di farmaci topici o orali, come il minoxidil.

- Ipertricosi dovuta a infiammazione locale: i pazienti che hanno subito fratture, aree di attrito, morsi, punture o vaccinazioni possono manifestare infiammazione nell'area e crescita di peli.

- Malattie infettive: le malattie infettive come la tubercolosi possono causare un'ipertricosi transitoria di sopracciglia, orecchie, ciglia, viso e arti.

- Anche la malnutrizione può causare una crescita generalizzata dei capelli.

- Sindrome del lupo mannaro dovuta ad anomalie della tiroide: sia l'ipertiroidismo che l'ipotiroidismo sono associati a ipertricosi e alopecia in altri casi. 

Sintomi dell'ipertricosi

I sintomi della sindrome del lupo mannaro sono i seguenti: 

  • Aumento della crescita dei peli del viso e del corpo.
  • L'ipertricosi può manifestarsi in due modi:
    • Ipertricosi generalizzata: la crescita dei peli avviene su tutto il corpo.
    • Ipertricosi localizzata: si verifica in aree specifiche del corpo in risposta a determinati eventi.

Come trattare l'ipertricosi o la sindrome del lupo mannaro?

La sindrome del lupo mannaro può manifestarsi in modo primario, costituendo una condizione permanente, o in modo secondario, rispondendo a qualche fattore esterno e temporaneo. Nei casi di ipertricosi secondaria, il trattamento consiste nell'eliminare il fattore scatenante e i sintomi tenderanno naturalmente a scomparire.

Il trattamento dell'ipertricosi primaria, invece, è più costoso e richiede maggiore costanza. Tra le opzioni più convenienti vi sono:

  • Tintura o decolorazione dei capelli.
  • Metodi depilatori: La depilazione consiste nel tagliare i peli in un punto della loro lunghezza, di solito a filo della pelle. Questi metodi includono 
    • Depilazione meccanica: rasatura e taglio con diversi strumenti.
    • Depilazione chimica: utilizzo di creme o lozioni. 
  • Metodi epilatori: L'epilazione comprende metodi che rimuovono i peli in tutta la loro lunghezza. Questi metodi offrono risultati più duraturi e comprendono
    • Epilazione meccanica: si effettua con una pinzetta o con la cera.
    • Epilazione mediante elettrolisi: i peli vengono distrutti mediante l'applicazione di calore o elettricità.

Cosa devo fare se ho la sindrome del lupo mannaro?

La sindrome del lupo mannaro è fondamentalmente una condizione, genetica o acquisita, che si manifesta con una crescita anomala di peli su diverse parti del corpo e del viso.

A seconda delle sue caratteristiche, delle cause e del trattamento, la sindrome del lupo mannaro può comportare un disagio psicologico e un impegno economico per chi ne soffre per tenere sotto controllo la crescita dei peli.

Come abbiamo detto, le cause e le manifestazioni di questa condizione possono essere diverse, per cui è sempre necessaria una diagnosi personalizzata. Questa procedura ci aiuterà a determinare se si tratta di un sintomo isolato o se fa parte di una malattia sistemica. Inoltre, in base alle caratteristiche della sindrome, il professionista sarà in grado di prescrivere il trattamento dei capelli appropriato per ogni caso.