it
pt en fr es de
Menu
Whatsapp

Cos'è il trapianto di capelli DHI?

27 Aprile 2021

Trapianto di capelli

Caratteristiche dell'innesto di capelli DHI  | Clínica de Freitas

Da qualche anno, l'alternativa dell'impianto di capelli è fortemente posizionata tra coloro che vogliono riconquistare i capelli che portavano in gioventù.

Nasce così la tecnica DHI (Direct Hair Implantation) che si presenta come un metodo moderno, sicuro ed efficace nel campo della tricologia. Pertanto, nell'articolo di oggi ti diremo cos'è il trapianto di capelli DHI e come viene eseguito.

Grazie alla naturalezza dei risultati ottenuti con questo metodo, chi è interessato a sottoporsi a un intervento di implantologia capillare lo preferisce come prima opzione.

Tuttavia, possiamo dire che tutti i pazienti sono buoni candidati per questo metodo? Quali sono le sue caratteristiche distintive rispetto ad altre tecniche?

Qual è la tecnica del trapianto di capelli DHI?

Il trapianto di capelli con la nuova tecnica DHI è visto e classificato come uno dei più efficaci, poiché consente una maggiore precisione e controllo da applicare al momento dell'impianto. Vediamo come si fa.

In primo luogo, viene stabilita e contrassegnata l'area donatrice, ovvero la parte del cuoio capelluto da cui ilunità follicolari (UF)che verrà poi impiantato nell'area ricevente. Successivamente le unità follicolari vengono estratte una ad una con l'ausilio di uno strumento di precisione chiamato micromotore.

Va notato che l'esperienza e la formazione del professionista coinvolto nell'estrazione sono fattori chiave per ottenere un'estrazione omogenea e ben distribuita dei follicoli.

In questo modo, non solo starai attento a non danneggiare le unità follicolari, ma anche a preservare il capitale dei donatori per il futuro.

Quindi, è al momento dell'impianto che apprezziamo i grandi vantaggi della tecnica capillare DHI, poiché riesce ad impiantare le unità follicolari una ad una con precisione, rispettando l'angolo, il modello, la direzione e la profondità determinati dallo specialista del capello.

In questo modo, risultati naturali, grazie al quale è praticamente impossibile rilevare se una persona ha subito una procedura di trapianto di capelli.

Questa istanza di impianto viene eseguita con uno strumento specializzato per questa pratica chiamato "impiantare”. Questo strumento, che riveste un ruolo fondamentale nella procedura DHI capillare, ha una forma simile a una matita meccanica, con un ago in punta che servirà a trasportare i follicoli e ad impiantarli direttamente nella zona desiderata.

Durante questa pratica, inizialmente l'UF viene posizionato all'estremità dell'impiantatore.

Questo viene fatto inserendo con attenzione il follicolo nell'ago cavo. Successivamente, l'ago viene inserito, con l'angolazione desiderata, nel cuoio capelluto e, contemporaneamente all'apertura della nuova sede, viene posizionato l'innesto premendo verso il basso.

Con l'uso di questo strumento, il trapianto di capelli DHI dispensa dall'esecuzione di incisioni in precedenza in cui verranno posizionate le FU in seguito.

L'impiantatore, invece, grazie all'ago a punta tagliente, esegue l'incisione e l'impianto in un unico passaggio.

Altre tecniche di posizionamento che non utilizzano implanters richiedono che le incisioni -o microcanali- vengano eseguite prima dell'impianto, in cui verranno poi posizionate le FU.

Tutti i follicoli sono validi per l'impianto?

È importante notare che, per ottenere una buona sopravvivenza delle unità follicolari impiantate, queste devono soddisfare una serie di requisiti prima di essere considerate ottimali per l'impianto con il metodo DHI. Tra questi troviamo:

  • Le unità follicolari da impiantare devono essere estratte da aree non interessate dall'azione del DHT. In questo modo, non avranno il codice genetico per alopecia androgenetica e grazie a questo non tenderanno a cadere dopo essere stati trapiantati.
  • Devono essere ben idratati, per resistere agli interventi chirurgici ed evitare la loro distruzione durante qualsiasi manovra.
  • Anche la temperatura dell'innesto e il tempo trascorso tra la sua estrazione e l'impianto sono fattori di grande importanza.
  • A seconda della quantità di capelli che ogni unità follicolare possiede, sarà destinata a diverse parti della testa.
  • D'altra parte, la qualità dei capelli del paziente e la quantità disponibile nell'area donatrice saranno determinanti per la fattibilità del trapianto. Sarà importante che la zona donatrice abbia un'abbondante quantità di capelli, al fine di fornire le necessarie unità follicolari senza intaccarne l'aspetto omogeneo.

Principali vantaggi della tecnica DHI

Come avrai intuito, la tecnica di trapianto di capelli DHI offre grandi vantaggi che la rendono un'ottima alternativa se stai cercando risultati naturali, una procedura sicura e un rapido recupero.

Tra i vantaggi della chirurgia dei capelli con DHI possiamo citare:

  • Il vantaggio principale di questo metodo è l'aspetto naturale dei capelli impiantati.

    Ciò è dovuto alla versatilità offerta dall'impiantatore quando si posiziona il follicolo, con il medico che può decidere la sua profondità, direzione e angolazione.
     
  • D'altra parte, l'impianto di capelli DHI riduce il tempo di attesa del follicolo al di fuori del corpo. 

    Questo grazie al fatto che, una volta estratti, i follicoli possono essere impiantati direttamente, invece di attendere che vengano realizzati i microcanali richiesti da altre tecniche. 

    Ciò significa che il capello non soffre durante il trapianto e si trova in condizioni più favorevoli per la sua sopravvivenza.
     
  • Un altro vantaggio della tecnica dei capelli DHI è la riduzione delle croste tipiche di questo tipo di procedura.

    Grazie alle caratteristiche chirurgiche dell'impiantatore, la procedura viene eseguita in modo più efficiente e pulito, rendendo le croste quasi impercettibili nella maggior parte dei casi.
     
  • Inoltre, un vantaggio di questa tecnica -che diventa importante quando il paziente ha bisogno di nascondere l'intervento- è che permette di eseguire il trapianto senza radere l'area ricevente.

    Va chiarito che sarà il medico in ogni caso, che determina la fattibilità di questa pratica, in base alle caratteristiche dei capelli e alle esigenze di ogni trapianto.
     
  • Grazie alle sue caratteristiche di minima invasività, questa procedura può essere eseguita in anestesia locale, senza richiedere il ricovero del paziente.
     
  • Il suo recupero è relativamente veloce e il paziente può tornare alle sue attività pochi giorni dopo il trapianto di capelli DHI.

Tecnica DHI in Spagna

Prima di scegliere un metodo di trapianto di capelli, è opportuno che ogni paziente venga valutato dal medico che sarà responsabile della procedura.

In base alle caratteristiche dei tuoi capelli, alle condizioni della zona donatrice, al numero di unità follicolari necessarie, tra gli altri aspetti, il professionista può consigliare il trattamento o l'intervento che offre i migliori risultati per il caso in questione.

Alla Clinica Freitas, fondata dal Dott. Rafael de Freitas, offriamo una prima consulenza di valutazione totalmente gratuita, in modo che tu conosca il tuo stato attuale e le soluzioni che possiamo offrirti. 

Inoltre, potrai chiarire tutti i tuoi dubbi con la consulenza di professionisti altamente preparati.

Vai avanti, batti il tempo e inizia a recuperare i capelli persi oggi.