it
pt en fr es de
Menu
Whatsapp

Tecnica di trapianto di capelli con cellule staminali

11 Agosto 2021

Trapianto di capelli

Trapianto di capelli con cellule staminali: è possibile?

Il lavoro con le cellule staminali genera oggi grandi aspettative nell'ambiente medico e in migliaia di pazienti che sperano di beneficiare dei suoi progressi. I suoi benefici attesi non esentano il campo della tricologia, che sta cercando progressi nel trapianto di capelli con cellule staminali.

Quando le cellule staminali sono collegate al trapianto di capelli, è comune aspettarsi che vengano utilizzate per clonare i capelli che verrebbero poi trapiantati nelle aree calve del paziente. Nello specifico, questa ipotesi consisterebbe nell'estrarre alcune unità follicolari e moltiplicarle con l'aiuto di cellule staminali. Questo significherebbe una speranza per le persone con un capitale donatore insufficiente, diverse operazioni, malpractice o alopecia molto avanzata, che permetterebbe loro di avere un trapianto di capelli.

Tuttavia, è così che le cellule staminali sono attualmente utilizzate in tricologia? Il trapianto di capelli con le cellule staminali è una possibilità reale oggi? Come vengono utilizzate le cellule staminali nel campo della tricologia?

Di seguito vedremo in quale direzione si sta dirigendo la ricerca attuale e quali possibilità esistono oggi per fermare l'alopecia e ripristinare i capelli.

Cosa sono le cellule staminali?

Le cellule staminali sono cellule capaci di creare altre cellule, specializzate in altre funzioni. In questo modo, le cellule staminali realizzano un processo attraverso il quale si dividono e producono altre cellule che sono chiamate cellule figlie.

Inoltre, le cellule staminali hanno la capacità di diventare cellule specializzate di altri organi o tessuti del corpo. In questo modo possono sostituire cellule vecchie o difettose e offrono una possibilità aperta di trattare malattie che finora i ricercatori non sono stati in grado di risolvere.

Perché c'è così tanta attesa e interesse per le cellule staminali?

Coloro che sono coinvolti nella ricerca sulle cellule staminali sperano di arrivare a conclusioni che aiutino a:

- Comprendere l'origine della malattia.

- Sostituire le cellule malate con cellule sane prodotte da cellule staminali (medicina rigenerativa).

- Sviluppare e migliorare le medicine.

Cellule staminali per trattare l'alopecia

La medicina rigenerativa è la medicina che utilizza le cellule staminali per sostituire i tessuti malati o danneggiati con nuovi tessuti sani. Questa tecnica dovrebbe essere il prossimo passo nel trapianto di organi, iniettando cellule staminali per riparare gli organi difettosi. Questo eviterebbe la necessità di un trapianto totale di organi.

Nel campo della tricologia, i ricercatori stanno cercando di scoprire se l'applicazione di cellule staminali nelle zone colpite dall'alopecia può rallentare la sua progressione e rivitalizzare i follicoli miniaturizzati. L'obiettivo è quello di riattivare quei follicoli che hanno perso la loro attività a causa degli androgeni.

Contrariamente alle aspettative, l'uso delle cellule staminali in tricologia non è attualmente utilizzato per clonare i capelli. Le cellule staminali sono utilizzate come trattamento dei capelli, con l'obiettivo di combattere la caduta dei capelli e stimolare la rigenerazione dei follicoli affetti da alopecia androgenetica.

In questo senso, ci sono due linee di lavoro che differiscono in alcuni aspetti. Entrambe le tecniche utilizzano cellule staminali dal grasso addominale o dal cuoio capelluto del paziente.

Le cellule staminali vengono poi separate attraverso procedure specifiche e iniettate nelle aree da trattare. Questa parte della procedura è simile alla tecnica della mesoterapia.

Una prima applicazione di questo trattamento ha lo scopo di produrre nuovi follicoli e recuperare quelli miniaturizzati dall'azione dell'AGA. Questo approccio mira a risolvere l'alopecia senza dover ricorrere al trapianto di capelli chirurgico.

Il secondo tipo di trattamento con cellule staminali si applica allo stesso modo, ma in parallelo alla chirurgia del trapianto di capelli. In questo caso, l'obiettivo è che le cellule staminali stimolino la crescita dei follicoli innestati e migliorino il successo del trapianto di capelli.

Risultati del trattamento con cellule staminali

Attualmente non ci sono studi che hanno dimostrato in modo affidabile il successo del trattamento dei capelli con le cellule staminali negli esseri umani. Né è in uso alcun metodo di trapianto di capelli con cellule staminali. 

È vero che gli scienziati sono concentrati sullo sviluppo di metodi efficaci per combattere l'alopecia con l'uso di cellule staminali. C'è quindi da sperare che in un futuro non troppo lontano il trapianto di capelli con cellule staminali sia una soluzione accessibile. Allo stesso modo, ci aspettiamo che le applicazioni delle cellule staminali in diversi tipi di trattamento dei capelli avanzino al loro pieno potenziale.

Se questo accadesse, la lotta contro l'alopecia potrebbe combinare diversi metodi secondo le caratteristiche e le necessità di ogni paziente. L'obiettivo finale sarà sempre quello di ripristinare la fiducia in se stessi e l'autostima colpiti dalla calvizie.

Attualmente, il trapianto di capelli con tecnica FUE è una soluzione efficace per quei casi in cui i follicoli sono scomparsi e hanno lasciato aree completamente calve. Questa procedura utilizza le unità follicolari proprie del paziente, estratte una per una e impiantate nelle aree alopeciate. Questi follicoli provengono da zone resistenti all'azione degli androgeni che causano la miniaturizzazione follicolare, motivo per cui non tendono a cadere dopo il trapianto.

Il trapianto di capelli con cellule staminali, che comporta la clonazione dei capelli, non è ancora una procedura stabilita o possibile. Tuttavia, l'alopecia androgenetica si risolve con il trapianto di capelli FUE.

Per sapere se un paziente è adatto all'intervento di trapianto di capelli FUE, è necessario valutare il caso particolare e valutare diversi aspetti determinanti. Lo stato di salute generale, la disponibilità di capitale del donatore da trapiantare, il tipo di capelli e le cause dell'alopecia, tra le altre variabili, saranno prese in considerazione.

Con questo in mente, alla Clínica de Freitas realizziamo una valutazione dettagliata di tutti i nostri pazienti, totalmente gratuita. In questa fase determiniamo l'idoneità del paziente per la procedura e spieghiamo le caratteristiche dell'operazione.

Recuperare i capelli e l'autostima è possibile grazie al lavoro di esperti. Prendi la decisione e goditi di nuovo l'essere te stesso.